Logo Phone0771.614545 Logo Emailltic855001@istruzione.it

Secondaria 1° grado | Primaria | Infanzia

Iscrizioni

Il 21 dicembre, il MIUR ha pubblicato la circolare 22/15 “Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di download-2ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017”.

La circolare disciplina le iscrizioni:

  • alle sezioni delle scuole dell’infanzia
  • alle prime classi delle scuole di ogni ordine e grado
  • ai percorsi di istruzione e formazione professionale
  • alle classi terze degli istituti tecnici e professionali
  • al percorso di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”.

Per fare l’iscrizione alle classi iniziali delle scuole di ogni ordine e grado, le famiglie devono primaregistrarsi al link www.iscrizioni.istruzione.it cliaccando sul link sottostante:

IscrizioniOnLine

A partire da quest’anno, il servizio di “Iscrizioni on line” è attivo anche per le scuole in lingua slovena.

Inoltre il servizio di iscrizione on line è attivato per i percorsi erogati dai Centri di formazione professionale delle seguenti Regioni: Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia, Veneto.

Sono escluse dal sistema “Iscrizioni on line”:

  • le scuole dell’infanzia
  • le scuole della Valle d’Aosta e delle province di Trento e Bolzano
  • le classi terze degli istituti tecnici e professionali
  • il percorso di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia;
  • i percorsi di istruzione degli adulti, ivi compresi quelli attivati presso gli istituti di prevenzione e pena. Per questi percorsi è prevista la pubblicazione di un’apposita circolare
  • gli alunni in fase di preadozione. In questo caso l’iscrizione viene effettuata dalla famiglia affidataria direttamente presso l’istituzione scolastica prescelta.

Ricordiamo che le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, definito sulla base delle risorse di organico e dei piani di utilizzo degli edifici scolastici predisposti dagli Enti locali competenti. Le domande in eccedenza rispetto alle disponibilità delle scuole scelte dalle famiglie dovranno essere gestite sulla base di criteri fissati dal Consiglio di Istituto prima del 22 gennaio. A tal proposito la circolare raccomanda di “evitare il ricorso ad eventuali test di valutazione quale metodo di selezione delle domande di iscrizione”.

Categoria:
Our website is protected by OHSecurity!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.   
Accetto    Maggiori informazioni